Tour virtuale Podere Rota

Podere Rota, la prima discarica al mondo visitabile da casa grazie a Google

“Se la montagna non va da Maometto, Maometto andrà alla montagna”, recita un noto proverbio. Nonostante il sito di Podere Rota sia visitabile da chiunque ne faccia richiesta, e sono decine le scolaresche, le comitive e esponenti della società civile che ci vengono a trovare ogni anno, ovviamente la maggioranza della popolazione non conosce personalmente l’impianto. Lo scopo di questa iniziativa multimediale è proprio quello di avvicinare la cittadinanza e darle la possibilità di visitare Podere Rota anche standosene tranquillamente seduti davanti al PC o al tablet. E non si tratta propriamente di tour virtuale, cioè ricostruito con la computer grafica, ma di un tour reale poiché le foto sono vere e, grazie alla tecnologia Google, navigabili a 360°, fin dentro gli stessi uffici! In questo modo vogliamo far capire che le strutture di Podere Rota non sono qualcosa di oscuro e tenebroso, per non dire pericoloso, ma impianti all’avanguardia che svolgono un indispensabile servizio pubblico di igiene urbana.

Il tour sfrutta tre note applicazioni prodotte dall’omonimo colosso informatico americano: Google Street View, Google Business View e Google Earth. Le tre piattaforme sono state poi sviluppate da Alias2k, innovativa azienda del Valdarno, al fine di consentirne la navigazione attraverso un'unica interfaccia grafica e integrate da testi e schede informative, per comprendere meglio quello che si sta vedendo.

Le foto di Google Street View e Google Business sono state scattate tra il maggio e giugno 2014, le foto di Google Earth sono del dicembre 2013 (le ultime disponibili dal satellite). Periodicamente verranno aggiornate al fine di rendere il tour sempre in linea con le modifiche che avvengono in impianto, in particolare per quanto riguarda i moduli in coltivazione. In questo senso abbiamo provveduto nel settembre del 2016 integrando il tour con le immagini delle nuove vasche in costruzione e con la copertura definitiva delle più vecchie.

Come funziona: istruzioni per l’uso.

È possibile effettuare la visita utilizzando i normali strumenti di Google Street View (cioè le frecce direzionali oppure spostandosi passa passo, oppure cliccando nella foto nel punto che si vuole raggiungere). Le foto sono navigabili a 360°, quindi si può roteare la vista del punto di osservazione (in alto, in basso, lateralmente) e si può usare lo zoom per ingrandire o diminuire il dettaglio. Oltre a questo è possibile navigare utilizzando il menù fisso che appare a sinistra in alto dello schermo, dove sono indicate le principali sezioni dell’impianto. In questo modo si può andare a piacimento da una parte all’altra senza dover necessariamente seguire la strada. Per facilitare ulteriormente la navigazione, in alto a destra dello schermo compare un’icona di una mappa, cliccandoci sopra appare la localizzazione del punto in cui ci si trova rispetto alla planimetria generale dell’area di Podere Rota. Ad ogni sezione chiave dell’impianto appaiono in automatico delle schede informative, che possono essere rimosse cliccando sull’apposito comando, con testi interattivi che spiegano cosa si sta vedendo e possono rimandare, con link multimediali, a ulteriori approfondimenti.

Requisiti di sistema

Se si possiede un dispositivo di recente costruzione, sia esso PC/laptop/netbook o IMac/Ipad/Iphone o tablet/smartphone non dovreste avere particolari problemi di navigazione, almeno per quanto riguarda la potenza del processore e la capacità di memoria RAM e della scheda grafica. Problemi possono semmai sussistere in caso di scarsa copertura e/o velocità di collegamento alla rete internet disponibile al momento. Per dispositivi più vecchi e non particolarmente potenti può succedere che le immagini vengano caricate lentamente e la navigazione avvenga a scatti. In ogni caso, per un’ottimale visione del tour e per coglierne tutte le potenzialità, si consiglia a tutti di effettuare la navigazione collegandosi via ADSL e con schermo da almeno 10 pollici.

Buona visita!

Vai al Tour Virtuale